Cosa sono le opzioni binarie e perché puoi farci soldi

Sebbene le opzioni binarie possano essere considerate come una “new entry” nell’ambito del trading online, questo strumento finanziario ha già convinto numerosi trader anche nel nostro paese. Vediamo qui di seguito le caratteristiche principali delle opzioni binarie e le modalità di utilizzo per ricavarne dei soldi.

Cosa sono le opzioni binarie

Diversamente dal trading con le piattaforme per CFD e dalle operazioni sulle valute internazionali del Forex, con le opzioni binarie non si acquistano direttamente degli asset (come azioni, indici, currencies e materie prime) per poi rivenderli speculando sulla differenza delle quotazioni. Il meccanismo che regola questo strumento è infatti molto più semplice ed intuitivo: con le opzioni binarie è sufficiente solamente effettuare delle previsioni sull’andamento del valore di un determinato bene quotato sui mercati. Se la previsione si rivelerà corretta, il trader verrà premiato con un profitto pari alla percentuale definita al momento dell’ordine, altrimenti perderà l’importo impostato. Una variabile importante da tenere a mente in queste operazione è la scadenza temporale: al momento dell’impostazione dell’ordine, verrà chiesto di delineare l’orizzonte temporale della previsione, che potrà essere a breve, medio o lungo termine. Grazie alla semplicità di questi meccanismi, le opzioni binarie sono diventate in breve tempo uno degli strumenti più utilizzati da chi si dedica al trading online.

Opzioni binarie: come funzionano

Una volta attivato un conto online, il trader potrà operare su una vasta quantità di asset presenti sui mercati: cross valutari (come la coppia EUR/USD), quotazioni del petrolio o dell’oro, titoli ed indici azionari. La varietà e quantità di tali beni varia a seconda del broker selezionato: più è elevata la qualità della piattaforma, maggiori saranno gli asset a disposizione degli utenti. La funzione basilare è quella alto / basso: in pratica, il trader dovrà decidere se il valore di un bene sarà maggiore o minore rispetto al momento in cui si effettua l’ordine. Questa è tuttavia solo una delle tante modalità: si potrà infatti selezionare la funzione range (o intervallo), che consente di fissare due valori entro i quali si dovrà collocare la quotazione dell’asset entro il periodo impostato. Ad esempio, se si opera sulle azioni della Microsoft con questa funzione, si potranno assegnare i valori ipotetici di 5$ e 10$, abbinandoli alla scadenza di un’ora. Se dopo 60 minuti il valore dell’azione si dovesse posizionare a quota 7$, ci si potrà aggiudicare la percentuale di profitto offerta dal broker.

Aprire un conto con una piattaforma per opzioni binarie

Visto il grande successo riscontrato dalle opzioni binarie negli ultimi anni, non si troveranno particolari ostacoli nell’attivare un conto per iniziare ad operare online. Le condizioni per iniziare sono semplici: occorre infatti possedere un computer o un dispositivo mobile con l’accesso ad internet, una carta di credito ed un capitale iniziale, anche minimo. Ovviamente, minore è il deposito, minori saranno le possibilità di accumulare profitti consistenti. Alcune piattaforme offrono l’opportunità di iniziare a “tradare” anche con un capitale di soli 10 euro, effettuando ordini di 1 euro. Altri borker propongono dei conti a partire da 100 euro, con servizi personalizzati per chi opta per depositi maggiori. É essenziale affidarsi ad una piattaforma valida ed affidabile: al fine di evitare le frodi, sarà necessario assicurarsi che il broker per opzioni binarie al quale si è interessati sia in possesso delle autorizzazioni necessarie per operare in questo campo. Si consiglia inoltre di verificare l’effettiva esistenza di una sede legale, tutte informazioni che di solito sono contenute nella sezione “chi siamo” o “about” del sito internet. Caratteristiche che conferiscono un valore aggiunto al broker sono infine la qualità del servizio di assistenza agli utenti, la presenza di materiale formativo, l’assenza di commissioni sui prelievi e l’efficacia della piattaforma di trading, dalla cui scorrevolezza dipenderà una buona parte del successo con le opzioni binarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *